EVENTI

- Sezione Segnalibro d’oro

Riconoscimento attribuito ad un personaggio di spicco del panorama culturale italiano.
Nel corso degli ultimi anni è stato assegnato al prof. Paolo Emilio Trastulli (2003) professore di Storia dell'Arte e autorità indiscussa nello studio dei "Pittori della Campagna Romana", al prof. Massimo Coen (2004) musicista di chiara rinomanza, direttore e fondatore del gruppo cameristico "I Solisti di Roma", a Mario Scaccia (2005) grande interprete del palcoscenico e dello schermo, erede della grande scuola drammatica italiana.
Nell’edizione 2008, "Il Segnalibro d’oro" è stato conferito ad Antonio Caprarica, rinomata firma del giornalismo italiano, Direttore RAI e corrispondente da Mosca, Londra e Parigi. Nel corso della serata, ha presentato il suo libro "Gli italiani la sanno lunga... o no!?" (Sperling & Kupfer Editori).
vai alla pagina
Nell’edizione 2007, "Il Segnalibro d’oro" è stato conferito a Cosimo Cinieri, insuperato ideatore ed interprete del "Canzoniere Italiano" (ispirata antologia della poesia italiana da San Francesco ai nostri giorni).
vai alla pagina
Nell’edizione 2006, "Il Segnalibro d’oro" è stato conferito a Carlo Loffredo che attraverso il suo talento "jazzistico" ha saputo mantenere viva una forma d'arte musicale che rischiava l'oblio.
Nel corso delle varie edizione susseguitesi negli anni sono stati inoltre premiati altri personaggi di spicco tra i quali
Mario Donatone, Edoardo Sala, Mario Verdone, M. Luisa Spaziani.
vai alla gallery

Associazione Culturale "Il Segnalibro"
© 2019 | CF/P.Iva: 94022700580